Clima, Aie: Nuovo record consumo carbone nel 2022, oltre 8 mld tonnellate

Il consumo globale di carbone, la principale fonte di emissioni di CO2, dovrebbe raggiungere un nuovo record nel 2022, trainato in particolare dall’aumento, anche se temporaneo, della domanda dall’Europa. Secondo il rapporto annuale dell’Agenzia internazionale dell’Energia (Aie), il consumo globale dovrebbe crescere dell’1,2% rispetto allo scorso anno, a più di 8 miliardi di tonnellate, battendo il record del 2013. Tale domanda globale dovrebbe poi mantenersi all’incirca su questo livello fino al 2025, “in assenza di ulteriori sforzi per accelerare la transizione energetica”, stima l’Aie, che prevede un calo nelle economie avanzate ma una domanda sempre “robusta” in Asia.



Conseguenza per il clima: il carbone, l’energia più dannosa di tutte, rimarrà nell’immediato e per lungo tempo fonte primaria di CO2 nel sistema energetico globale.

(AFP)