Incendi, Bosnia ed Erzegovina diventa membro Meccanismo protezione civile Ue

La Bosnia ed Erzegovina ha aderito al Meccanismo di protezione civile dell’Unione europea, diventando membro a pieno titolo. L’accordo ufficiale sull’ingresso nel quadro di solidarietà europeo che aiuta i Paesi colpiti da una catastrofe, compresi gli incendi boschivi, è stato firmato a Sarajevo dal commissario europeo per la Gestione delle crisi, Janez Lenarčič.

La Bosnia ed Erzegovina beneficiava già del Meccanismo di protezione civile dell’Ue in qualità di Paese ricevente, ma da oggi sarà anche in grado di inviare attivamente assistenza ovunque sia necessaria, in qualità di membro a pieno titolo. Al Meccanismo partecipano ora 34 Paesi: i 27 membri dell’Ue, più Islanda, Norvegia, Serbia, Macedonia del Nord, Montenegro, Turchia e Bosnia ed Erzegovina.