Inflazione, Banca d’Inghilterra alza tassi dello 0,75% al 3%

Il Comitato di politica monetaria della Banca d’Inghilterra stabilisce che la politica monetaria raggiunga l’obiettivo di inflazione del 2% e in un modo che aiuti a sostenere la crescita e l’occupazione. Nella riunione terminata ieri il Comitato ha votato con una maggioranza di 7a 2 per aumentare il tasso bancario di 0,75 punti percentuali, al 3%. Un membro ha preferito aumentare il tasso bancario di 0,5 punti percentuali, al 2,75%, e un membro ha preferito aumentare il tasso bancario di 0,25 punti percentuali, al 2,5%.