Ucraina, Zelensky: Russia ha bombardato infrastrutture energetiche

Lunedì la Russia ha lanciato una campagna di bombardamenti contro le infrastrutture energetiche dell’Ucraina. Lo ha dichiarato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, parlando di decine di missili e attacchi con droni iraniani. “Vogliono il panico e il caos, vogliono distruggere il sistema energetico”, ha detto in un video postato sui social network, aggiungendo che gli attacchi con “decine di missili” e droni iraniani Shahed hanno preso di mira il Paese da nord a sud e da est a ovest, colpendo Kiev, così come le regioni di Khmelnytskiy, Lviv, Dnipro, Vinnitsia, Zaporijia, Soumi, Kharkiv e Jytomyr.

(AFP)